Ricerca: la P4 a LMS User Conference

Pubblicato il 23 maggio 2011

Eta S.r.l., partner tecnologico di Picchio, è intervenuta al LMS User Conference 2011 di Monaco con una presentazione sulla progettazione di veicoli da competizione per le cronoscalate.

L’intervento ha illustrato il processo di progettazione che ha portato allo sviluppo della vettura Picchio P4, in particolare il disegno del retrotreno che ha il duro compito di scaricare a terra la grande quantit√† di coppia che il nuovo motore turbo mette a disposizione.

picchio-p4-dinamica-veicolo

Modello virtuale della Picchio P4

L’esposizione ha evidenziato le problematiche di assetto di una vettura impegnata in un tracciato stradale come quello delle corse in salita, illustrando le soluzioni progettuali e i riscontri tra le simulazioni eseguite e la telemetria.

Attraverso gli strumenti di calcolo a disposizione, infatti, √® stato possibile inserire un tracciato stradale rilevato mediante GPS nel software e simulare il comportamento del veicolo nell’atto di percorrere una curva, analizzando con dettaglio le fasi di ingresso ed uscita.

A seguito di una fase iniziale di messa a punto del modello del veicolo, con i pochi dati a disposizione specialmente per quel che riguarda le gomme, si sono potuti elaborare le possibili soluzioni di assetto attarverso l’analisi del comportamento delle sospensioni con l’obiettivo di migliorare la distribuzione delle forze sulle 4 ruote: indispensabile per poter ottimizzare l’aderenza del veicolo nella percorrenza di curva.
L’intervento ha suscitato vivo interesse tra i partecipanti che hanno contribuito con quesiti inerenti l’interazione aerodinamica e del fondo stradale con il comportamento del veicolo e in particolare l’influenza del guidatore sulla valutazione delle prestazioni del sistema.

Tags: , , , ,

Nessun commento »

Non c'è ancora nessun commento.


Lascia un commento